logo miur

IT "Grazia Deledda" Lecce

Documentazione Multimedi@le

Vittoria del Certamen con il progetto “No fear: il braccialetto antipanico Easy” e presentazione di progetti e laboratori esperenziali che conquistano il pubblico di ogni età

V CONQUISTANO IL PUBBLICO DI OGNI ETA'

Il frutto dell’intensa attività di studio e sperimentazione che gli studenti  del Deledda svolgono quotidianamente nei laboratori scolastici e nel territorio salentino è stato presentato alla Notte europea dei Ricercatori e delle Ricercatrici 2022. 

L’iniziativa è promossa dalla Commissione Europea e organizzata dall’Università del Salento in collaborazione con CNR, INFN, IITCMCC, ENEA e INSTM, allo scopo di promuovere la cultura scientifica attraverso l’ informazione  e la sensibilizzazione sugli impatti della scienza nella vita quotidiana di tutti. 

 

 

Nella sede del Salento Biomedical District, nell’ ex Convento dei Domenicani a Cavallino, si è svolta la “La Notte della Ricerca Biomedica” organizzata da ASL Lecce, Università del Salento, IIT e CNR. A conclusione dei simposi scientifici di clinici e docenti universitari, alla presenza delle autorità istituzionali, è stato disputato il certamen finale tra studenti delle scuole salentine ad indirizzo biomedico. Le “deleddine” e i “deleddini”, sotto la guida delle professoresse Irene Amato, Gabriella Cappiello, M.Rosaria Conte, AnnaVera Cuppone e coordinati della Dirigente scolastica Giovanna Caretto, hanno gareggiato con gli studenti dei licei leccesi Banzi e Palmieri,  dell’ IISS Don Tonino Bello di Tricase, e con gli studenti magliesi del Liceo Da Vinci, dell’ IISS Lanoce e dell’ IISS Mattei, conquistando la vittoria.

   

 

Due team di 5 studenti del Settore Economico e del Settore Tecnologico, hanno presentato i rispettivi progetti di ricerca:

 

Il progetto vincitore della competizione, “No Fear”, prevede l’uso di un braccialetto, "Easy”,  in grado di rilevare i diversi parametri fisiologici del soggetto in preda alla crisi di panico. Essi vengono trasmessi all’ app "No Fear"  che, nella fase iniziale, aiuta il soggetto interessato  a gestire l’attacco e allerta gli eventuali soccorritori. Questa idea nasce dal fatto che nel periodo della pandemia è aumentato il numero di soggetti che hanno sviluppato tale disturbo, specialmente nell’età adolescenziale. Il dispositivo offre alle persone soggette a crisi di panico la possibilità di riconoscere i primi segnali del disturbo e quindi di intervenire tempestivamente per evitare l’aggravarsi.

 

 

Le motivazioni che hanno portato alla vittoria le studentesse: Capoccia Asia, Calogiuri Asia, Colletta Aurora, Fulgenzi Aurora e Veronica Petrera, sono state dichiarate  dalla Professoressa Luisa Siculella del Di.S.Te. B.A. dell'Unisalento Lecce: 

"Per la profondità dell'elaborazione del progetto, per il linguaggio scientifico appropriato e la chiarezza espositiva, per l'impatto sociale, perché sono partiti da una criticità di un periodo come quello pandemico per elaborare un progetto innovativo".

Il team costituito da: Bianco Alice, Contino Samuele, Epicochi Samuele, Monaco Dalila e Russo Mariangela ha presentato il progetto Re- play (ritornare a giocare, ritornare a vivere!) nato dalla grande attenzione che l'Istituto dà ai ragazzi con bisogni speciali e dall’importanza della tecnologia utilizzata anche nell’ambiente di apprendimento. Re-play propone di utilizzare un guanto indossabile sensorizzato che misura i parametri cinematici del soggetto e li comunica ad una realtà virtuale visibile attraverso un visore. Il soggetto che lo indossa è calato in una realtà immersiva dove, attraverso giochi opportunamente programmati, compie esercizi di riabilitazione. Il dispositivo favorisce la riabilitazione motoria e l’inclusività in quanto  si interfaccia con piú utenti e abbatte tutte le frontiere fisiche, permettendo al soggetto con disabilità di giocare alla pari con ragazzi senza ostacoli motori. Inoltre esso è accessibile, dato il basso costo ipotizzato grazie all’integrazione di dispositivi commerciali.

 

 

FOTO 9



Nel corso della stessa serata, alunne e alunni di Biotecnologie Ambientali e Biotecnologie Sanitarie, in qualità di “Giovani Ricercatrici e Ricercatori”, hanno partecipato alla “Notte europea dei Ricercatori e delle Ricercatrici”- ERN- Apulia, che si è svolta presso l'ex Monastero degli Olivetani a Lecce. 

 

 

Supportati da numerosi docenti delle discipline d’indirizzo impegnati nei percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento (PCTO), e coordinati dalle prof.sse Romina Calabrese, D. De Donno, C. De Mitri, P. Fasano, L. Gerardi, Grazia Lombardi, G. Maggio, G. Quarta le ragazze e i ragazzi hanno presentando sperimentazioni scientifiche condotte a scuola per la tutela dell’ambiente e della salute umana. Inoltre, si sono confrontati con ricercatori e ricercatrici dell'Università del Salento e di diversi centri di ricerca e illustrato a centinaia di visitatori, tramite poster e stand con strumentazione e materiale dimostrativo, i diversi campi di studio e ricerca su: “Campionamento e analisi Particolato Atmosferico PM10, per la valutazione della qualità dell’aria”, “Monitoraggio dello stato di salute delle Acque”; “Trasformazione batterica con il plasmide pGLO”.

 

"Campionamento e analisi Particolato Atmosferico PM10, per la valutazione della qualità dell’aria”

“Monitoraggio dello stato di salute delle Acque”

“Trasformazione batterica con il plasmide pGLO”

 

 

Grande soddisfazione è stata espressa dalla Dirigente scolastica Giovanna Caretto che si è congratulata con le studentesse, gli studenti  e tutti i docenti che si impegnano quotidianamente per lo sviluppo delle competenze scientifiche.

Guarda il video (facebook)...

Dicono di noi ( Corriere Salentino)

Comunicazioni per il personale

Informazioni Generali

Open Day 3 dicembre

Informazioni Generali

Open Day - Sabato 3 Dicembre

Sabato 3 dicembre
ore 16.30-19.00

 

Lecce Piazza Palio 1

 

Prenota la tua visita

 

Visita il sito dell'Orientamento

Immagine corso

Informazioni Generali

Corso di GRIKO con il professore Salvatore Tommasi

Nel pomeriggio di qualche giorno fa i ragazzi coinvolti nel progetto ERASMUS+ POOL (Proud Of Our Language) e OPEN DATA hanno iniziato il corso di GRIKO finalizzato alle mobilità che si terranno nei prossimi mesi in Transilvania, nei Paesi Baschi e in Finlandia, con il massimo esperto di GRIKO il Professore Salvatore Tommasi.

 

I nostri ragazzi si faranno promotori in Europa delle nostre radici culturali.

 

#DELEDDA, JÙRISO IS ISE!

Guarda il video

orario lezioni

Informazioni Generali

Orario lezioni

Anno Scolastico 2022-2023

    • Scansione oraria:

      • 1^ ora: 8.00 - 9.00
      • 2^ ora: 9.00 - 10.00
      • 3^ ora: 10.00 - 11.00
      • 4^ ora: 11.00 - 12.00
      • 5^ ora: 12.00 - 13.00
      • 6^ ora (ove prevista): 13.00 - 14.00

Il Dirigente Scolastico
Giovanna Caretto

 

L'orario dei docenti è disponibile nell'Area Riservata del Sito, nella sezione Area Riservata - Orari Lezioni.

Comunicazioni per le famiglie

immagine

Comunicazioni Famiglie

Orientamento - Visita il Deledda

Incontra il Deledda

 

Visita il Deledda in presenza

 

Prenotati sul sito dedicato all'orientamento

Immagine libri

Comunicazioni Famiglie

Elenco libri di testo a.s. 2022-2023

Si comunica che l'elenco dei libri di testo adottati per l'a.s. 2022-2023 è disponibile al seguente link

 

immagine

Comunicazioni Famiglie

in partenza per Pisa ! salutiamo i CodyTripper !!!

Viaggio online a Pisa dell’8 e 9 febbraio 2022, all’insegna della scienza e della tecnologia, in occasione del Safer Internet Day

Salutiamo i CodyTripper delle classi 1Abio 1Dbio 1Aafm che insieme ai docenti accompagnatori, avranno modo di visitare la splendida città di Pisa, con un viaggio alle origini di Internet e dell’Universo.

In occasione del Safer Internet Day, si affronteranno uno dei temi centrali dell’educazione civica digitale nel luogo da cui è stata instaurata la prima connessione ad Internet tra Italia e America e dove viene mantenuto il registro di tutti i nomi del dominio .it. Incontreranno i progettisti del CEP, il primo computer elettronico italiano, e il Prof. Luciano Lenzini, che instaurò il primo collegamento Internet.
A pochi chilometri da Pisa visiteranno EGO, l’osservatorio gravitazionale che ospita Virgo, uno dei tre più grandi e sensibili rivelatori di onde gravitazionali al mondo, con bracci lunghi tre chilometri distesi nella campagna pisana. I ricercatori di Virgo ci accompagneranno nel cuore di questo strumento e ci racconteranno come, con tecnologie uniche, sono in grado di ascoltare le collisioni fra buchi neri o stelle di neutroni nello spazio profondo, a milioni o miliardi di anni luce dalla Terra.

 

Documentazione Multimedi@le

Documentazione Multimedi@le

Documentazione Festa della Sostenibilità del Deledda

Per documentare l’importante evento della “Festa della Sostenibilità”, realizzato dall’IT Deledda nella giornata del  22/10/2022 nell’ambito del Festival Nazionale dello Sviluppo Sostenibile ideato da ASVIS- Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile, è stato creato un video-documentario, con la rassegna fotografica delle diverse attività svolte, e raccolti documenti di approfondimento di seguito pubblicati.

La Festa ha coinvolto tantissimi  alunni  e alunne del Deledda. che sotto la guida dei loro docenti referenti, sono stati protagonisti della giornata  in qualità di tutor ed esperti delle tematiche relative a Goal 3 (Salute e benessere), Goal 12 (Consumo e produzione responsabili).

La giornata ha riscosso un gran successo, con circa novanta  studenti della scuole secondaria di primo grado della provincia di Lecce, accompagnati da docenti o da genitori, che con entusiasmo  hanno fatto esperienza di sostenibilità sociale, economica ed ambientale.

Leggi tutto...

Documentazione Multimedi@le

25 NOVEMBRE: Giornata Internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne

In occasione della “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne”, la classe IV ABS, guidata dalla prof.ssa Stefania Manco, ha elaborato un documento frutto di un percorso di ascolto – risonanza - restituzione vissuto dalla classe.

L’ascolto di una testimonianza di violenza subita ha attivato la riflessione silenziosa personale, dalla quale sono scaturiti pensieri e considerazioni restituiti dagli allievi sotto forma di messaggi.

Il desiderio di esprimere vicinanza, di contribuire ad alimentare la sensibilizzazione nei confronti di un tema che sta diventando ogni giorno sempre più grave e preoccupante ha motivato la scelta di questo lavoro, della sua condivisione e del suo titolo:  IL TUO DOLORE E’ DENTRO DI ME.

Sfoglia la pubblicazione

Documentazione Multimedi@le

25 NOVEMBRE: Giornata contro la violenza di genere

La giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne è una ricorrenza voluta dalle Nazioni Unite, istituzionalizzata nel Dicembre del 1999 e fu definita come “una delle violazioni dei diritti umani più diffuse, devastanti, che ad oggi viene denunciata a causa del silenzio, della stigmatizzazione e della vergogna che la caratterizzano”…

Ancora una volta, dunque, occorre riflettere sulla matrice culturale della violenza di genere, non potevamo non parlarne e soprattutto non bisogna mai abbassare la guardia. Quest’anno siamo partiti, come sempre d’altronde, ma forse in questo frangente storico di più, dai testi, dalla letteratura, dalla storia, dalla poesia ovviamente, e quale miglior cosa se non quella di provare a immedesimarsi e “leggere la storia, le storie” calandosi senza astrazioni. E se la storia si legge in prima persona, se la poesia si prova a “vivere”, il racconto può diventare drammaturgia…alunni e alunne delle classi 4F BS, 5F BS, 5A AFM coordinati dalla prof.ssa Pati S. ,  hanno provato a “drammatizzare “ storie antiche che declinano drammaticamente nell’attualità, così c’è la voce di Pia De’ Tolomei, di Grazia Deledda che diventano le tante donne uccise, molestate, brutalizzate, discriminate di oggi. E se c’è la drammaturgia perché non aprire lo spiraglio alla resa teatrale?

I video realizzati dalle classi:

IVF BS: Io son la PIA

Progetti

Progetti e opportunità

Iscrizione ai corsi ICDL 21-22

Il nostro istituto, nell’ambito dell’ampliamento dell’offerta formativa, offre  l’opportunità agli studenti del triennio di conseguire la Certificazione informatica ICDL (International Certification of Digital Literacy).

Le domande saranno accettate secondo l’ordine di consegna e/o fino ad esaurimento delle disponibilità entro il termine ultimo fissato al 15 Dicembre 2021

Leggi tutto...
immagine

Progetti e opportunità

Bando selezione allievi - Programma Erasmus+

Programma Erasmus+ Settore Istruzione Scolastica Attività KA2

Partenariati Strategici tra scuole Accordo n. 2018-1-LT01-KA229-06059_5

“THE SAFEGUARDING OF THE ENVIRONMENT"

 

Bando selezione allievi

 

Allegato modulo partecipazione

immagine bike e vela

Progetti e opportunità

Un ponte per la ripresa - "Piano scuola estate"

Riservato agli studenti del Deledda

 

Adesioni dal 26 al 30 giugno

 

Compila il modulo

Leggi tutto...

Torna all'inizio del contenuto